ARTICULAR RESTORER 60 cps - recupero articolazioni dolorose

ARTICULAR RESTORER 60 cps - recupero articolazioni dolorose

Contrastare e ridurre il dolore causato da patologie osteo-articolari, anche croniche, può spesso apparire difficoltoso o, comunque, correlato all'uso di farmaci tradizionali, che provoca effetti collaterali su stomaco e reni.

Articular Restorer, grazie alla sinergia tra diversi principi attivi con spiccata azione anti-dolorifica, è una valida alternativa alle terapie farmacologiche tradizionali. In particolare, la radice di Artiglio del diavolo, la resina di Boswellia e il rizoma di Curcuma sono utili per ridurre il dolore e ritrovare una fisiologica performance articolare.

30,00 €
Tasse incluse
  • Acquista on line in maniera sicuraAcquista on line in maniera sicura
  • Trasporto rapido e tracking della spedizione
Trasporto rapido e tracking della spedizione
  • Reso merceReso merce
  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €40.00Spedizione gratuita per ordini superiori a €40.00

Articular Restorer agisce sulla ricostruzione dei tessuti cartilaginei migliorando la funzionalità articolare.
I fitocomplessi presenti inducono un effetto antinfiammatorio e analgesico, tale da rendere il prodotto particolarmente adatto nei casi di articolazioni dolorose.

La radice di Artiglio del diavolo, la resina di Boswellia e il rizoma di Curcuma sono utili per coadiuvare la fisiologica funzionalità articolare.
La Bromelina ha un effetto antinfiammatorio; la Mangostina aumenta le difese dell'organismo.

003

Artiglio del diavolo (Harpagophytum procumbens DC) radice e.s. tit. al 2% in arpagoside
Boswellia (Boswellia serrata Roxb.) resina e.s. tit. 65% in acidi boswellici
Gelatina alimentare
Bromelina
Garcinia (Garcinia mangostana L.) polpa del frutto e.s. tit al 20% in mangostina
Curcuma (Curcuma longa L.) rizoma e.s. tit al 95% in curcumina
Agenti antiagglomeranti: magnesio stearato, biossido di silicio.

TENORE MEDIO DEGLI INGREDIENTI  VEGETALI CARATTERIZZANTI PER DOSE MASSIMA GIORNALIERA PARI A  3 CAPSULE


Artiglio del diavolo e.s. 450 mg, di cui arpagoside 9 mg
Boswellia e.s. 375 mg  di cui acidi boswellici 243,75 mg
Bromelina 75 mg
Garcinia mangostana e.s. 75 mg  di cui mangostina 15 mg
Curcuma  e.s. 75 mg  di cui curcumina 71,25 mg

CONFEZIONE: 60 capsule da 500 mg cad per un peso netto totale di 30 g

Si consiglia di assumere 3 capsule al giorno con abbondante acqua.

Le patologie articolari sono malattie croniche, a carico delle giunture ossee, associate a forte dolore della zona interessata e che, nell'arco della vita, possono causare anche una limitazione nei movimenti.

A seconda della causa, si riconoscono tre principali malattie a carico delle articolazioni, la cui manifestazione dolorosa è dovuta alla lesione ed alla conseguente infiammazione delle cartilagini:

  • Artrite: infiammazione o infezione di un’articolazione;
  • Periartrite della spalla: è caratterizzata da forte dolore e da una limitata funzionalità dell’articolazione;
  • Artrosi: processo degenerativo cronico della cartilagine, principalmente a carico della colonna vertebrale, delle anche, delle ginocchia e delle mani. 


Un'altra patologia legata all’invecchiamento, ma non di rado colpisce anche giovani, è l’artrosi (o osteoartrite) di cui si possono distinguere due forme principali:

a) Osteoartrite primaria: affligge soprattutto le articolazioni delle gambe, in particolare, le anche e le ginocchia, ma fattori ereditari ed obesità possono essere tra le cause principali;

b) Osteoartrite secondaria: può comparire in seguito a traumi, lesioni, debolezza delle articolazioni, squilibri metabolici (gotta, depositi di calcio, ecc).

Articular Restorer unisce quantità adeguate di glucosamina solfato e di condroitina solfato (due dei più efficaci e sinergici nutriterapici) necessarie alla ricostruzione dei tessuti cartilaginei ed alla rigenerazione della funzionalità articolare. È ideale come supporto nutrizionale nel trattamento delle sintomatologie reumatiche e nella prevenzione di patologie osteoarticolari.

Ossa e articolazioni sono spesso sottoposte a sollecitazioni e traumi di vario tipo che, se prolungati nel tempo, possono provocare infiammazione. La liberazione di prostaglandine pro-infiammatorie causa i tipici sintomi della flogosi, quali difficoltà nei movimenti, gonfiore e dolore.

L’artiglio del diavolo e la boswellia sono impiegati in questa formula per la loro azione antinfiammatoria naturale rafforzata dalla presenza della curcuma
Questi estratti, notoriamente efficaci se assunti singolarmente, moltiplicano sinergicamente i propri effetti antidolorifici e antinfiammatori quando si trovano uniti in un solo prodotto.

Il tutto potenziato dalla bromelina.
La bromelina proveniente dal gambo dell’ananas, è sostanzialmente un mix di sostanze ad azione proteolitica (proteasi) che esercitano azione antinfiammatoria bloccando diversi sistemi che portano all’instaurarsi della flogosi, tra cui l’inibizione della biosintesi delle prostaglandine pro-infiammatorie e l’induzione della prostaglandina E1, che invece tende ad inibire l’infiammazione.
La bromelina presenta inoltre attività fibrinolitica e inibisce il sistema delle chinine che provocano edema e scatenano il dolore.
La sua azione è stata studiata nel trattamento di diverse patologie artritiche.
La terapia con bromelina, in pazienti con osteoartrite del ginocchio, riduce il dolore e la rigidità, mentre in ratti con artrite reumatoide indotta, diminuisce l’infiammazione e potenzia l’effetto delle ciclosporine

La presenza della garcinia mangostana mi favorisce questo meccanismo per le sue proprietà nell'aumentare le difese dell'organismo.

Infine la curcuma oltre ad avere un'azione sulle funzionalità articolare mi agisce sui disturbi del ciclo mestruale per cui questo integratore piò anche essere assunto per i dolori mestruali.
Infatti la curcumina contenuta nell'e.s. di Curcuma si è rivelata particolarmente utile per la sua attività antinfiammatoria, perfettamente sovrapponibile a quella di farmaci come il cortisone ed il fenilbutazone nella fase acuta dei processi flogistici. Nell'infiammazione cronica, l'effetto della curcumina è invece meno pronunciato, circa la metà inferiore rispetto ai farmaci succitati. Ad alte dosi la curcumina sembra stimolare i surreni a secernere più cortisone, esplicando quindi anche una potente azione antinfiammatoria indiretta.
A differenza dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei, come l'aspirina e l'ibuprofene), la curcumina non causa effetti collaterali significativi. Per esempio la curcumina non è considerata gastrolesiva, anzi, in alcuni studi clinici la curcuma in toto ha dimostrato di migliorare significativamente la sintomatologia associata ad ulcera gastrica. Anche la sindrome del colon irritabile può trovare giovamento dalla somministrazione di curcuma.

Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni.
Non superare le dosi giornaliere consigliate.
Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata ed uno stile di vita sano.

MODALITA' DI CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco ed asciutto.
Non utilizzare decorso il termine ultimo di conservazione.
La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra e correttamente conservato.

Potrebbe anche piacerti