In commercio abbiamo sicuramente ad oggi una serie di diversi tapis roulant e a seconda della fascia di prezzo si può scegliere un tipo di dispositivo più o meno potente. Infatti non saranno solo le dimensioni una caratteristica da prendere in considerazione per praticità e per utilizzo, ma dovremo anche essenzialmente andare a considerare la potenza stessa del motore del tapis roulant. La potenza del motore infatti in questo caso non è da sottovalutarsi in quanto è proprio da questa che possiamo attivamente andare a valutare se il tapis roulant sia abbastanza potente da poterlo ritenere idoneo allo svolgimento dei nostri esercizi fisici. Di solito i modelli di tapis roulant che vengono progettati per l’impiego casalingo sfruttano motori a potenza continua, mentre quelli che sono diffusi nelle moderne palestre possono essere più spesso a corrente alternata.

La differenza principale che c’è tra le due è che il secondo tipo di motori di sicuro è più adatto a un utilizzo continuativo, parliamo anche diverse ore di fila, mentre il primo tipo ossia a potenza continua è magari più consigliato e più facile da gestire all’interno di un’abitazione, e in questo caso anche i pezzi di ricambio sono sicuramente più facili da reperire. La potenza del motore deve poter garantire che il nastro trasportatore vada a rispondere positivamente all’attrito provocato dal nostro passo o dalla nostra corsa su di esso, e per questo motivo dovremo andare a valutarlo anche in base al peso di chi eventualmente deve utilizzarlo.

Infatti la potenza è un fattore importante non solo per quanto riguarda i tempi di utilizzo, ma anche sostanzialmente per quanto riguarda la mole che dovrà sostenere di peso. Generalmente per un utente il cui peso è compreso tra i 60 e gli 80 kg la potenza può essere compresa tra i2.00/2.50 HP, ma se il tapis roulant dovrà essere utilizzato da una persona che presenta un peso tra gli80/100 kg la potenza dovrà essere compresa tra i2.50/3.00 HP e così via.

Un motore potente assicura a tutti gli effetti che la macchina sia maggiormente performante e anche in grado di durare di più nel tempo. Solitamente inoltre sulla tecnica di questo genere di prodotto vengono indicate la velocità minima e massima consigliate. Utilizzare il tapis roulant sotto la soglia minima di velocità è sconsigliata e potrebbe causarne il surriscaldamento, e quindi provocare anzitempo l’usura o anche il guasto del dispositivo. Le macchine moderne sono dotate di un sistema di ventilazione automatica che consente in pratica di andare ad abbassare la temperatura del motore quando esso fosse attivo, scongiurando almeno in parte il problema del surriscaldamento che non è da sottovalutare. Per maggiori informazioni in merito consultate il sito sui migliori tapis roulant in vendita su internet.